Ricomposizione corporea

E voi sapete che cos’è la ricomposizione corporea?

Spesso i miei pazienti si fissano sulla perdita di peso e una volta ottenuta mi dicono

“eh peccato che la pancia non sia sparita!”

E’ vero… capita spesso e sapete il perché? Perché il segreto è ambire alla modificazione della composizione corporea e non alla perdita di peso.

La composizione corporea si riferisce alla quantità di grasso e massa magra (muscoli, ossa e acqua) contenuti nel corpo.

L’analisi della composizione corporea fornisce una migliore comprensione della salute rispetto ad altri metodi di screening che influiscono solo sul peso e sull’altezza, come l’indice di massa corporea (BMI).

Questo perché la percentuale di grasso corporeo in relazione alla massa muscolare riflette meglio il tuo benessere generale rispetto al peso o al BMI.

A differenza di una dieta standard, la ricomposizione corporea è uno stile di vita in cui le tecniche di fitness e nutrizione portano a cambiamenti salutari nel rapporto tra grasso corporeo e massa muscolare.

Ricomposizione significa “formare di nuovo qualcosa o in un modo diverso“, da qui il termine “ricomposizione corporea“.

Anche se la ricomposizione corporea è stata utilizzata da atleti e sollevatori di pesi per molto tempo, ha solo recentemente guadagnato l’attenzione sulle persone che stanno semplicemente cercando di mettersi in forma e perdere grasso.

Che differenza si ha quindi tra una semplice dieta e una ricomposizione corporea?

Nella prima si applicano le norme della sana alimentazione per cercare di perdere peso e migliorare uno stato di salute generale; nel secondo caso si cerca di ottenere un effetto visivo migliore oltre ad ottenere un buon benessere generale.

Vi mostro un esempio, la persona in foto è la stessa a distanza di 3 anni.

Che cos’è successo?

No, non ha perso peso… in realtà non ha perso nemmeno 1 gr

Eppure la maggior parte di voi avranno detto che sicuramente ha perso almeno un 5-6 kg.

In realtà andando ad osservare la sua composizione corporea si possono vedere diverse differenze:

  • La massa grassa è passata da un 21.2% a un 16.5%
  • la massa magra è passata da un 78.8% a un 83.5%

Come potete vedere se fatta correttamente, la ricomposizione corporea cambia l’aspetto del corpo in modo da avere meno grasso e più muscoli.

È interessante notare che favorire le tecniche di ricomposizione corporea rispetto ad altri metodi di perdita di peso può comportare una perdita di peso molto più lenta, o addirittura nessuna perdita di peso, a causa del simultaneo aumento di massa muscolare.

Ricordiamo che il muscolo pesa di più della massa grassa!

Il rapporto tra il muscolo e il grasso è il miglior indicatore di salute e forma fisica generale, non il peso corporeo come si pensa.

Inoltre, l’aumento della massa muscolare aumenta il tasso metabolico a riposo (RMR), il che significa che brucerai più calorie a riposo.

Ma come si fa ad ottenere una ricomposizione corporea?

Poiché la ricomposizione corporea è più uno stile di vita che una dieta, non esiste un protocollo stabilito che vada bene a tutti.

Coloro che vogliono guadagnare massa muscolare e bruciare grassi devono impegnarsi a cambiare la propria dieta ed programmare un regime di allenamento in modo da facilitare questo processo.

Anziché monitorare il peso su una scala, è necessario valutare i risultati effettuando misurazioni della circonferenza corporea e misurando il grasso corporeo attraverso una strumentazione adeguata come l‘adipometro.

Con i metodi tradizionali di perdita di peso, le persone possono ridurre drasticamente le calorie e aumentare l’esercizio cardiovascolare al fine di spendere più energia.

Anche se questo può causare perdita di peso, molto probabilmente ridurrà sia il grasso che la massa muscolare.

Quando si segue una routine di ricomposizione corporea, è importante preservare e costruire i muscoli mentre si perde il grasso.

Per raggiungere questo obiettivo devono essere apportate modifiche all’esercizio fisico e alla dieta.

Mentre l’esercizio cardiovascolare è importante per la perdita di peso e la salute generale, è necessario allenare la forza per alterare la composizione corporea.

I metodi di ricomposizione corporea possono variare a seconda del tuo obiettivo finale.

Ad esempio, un bodybuilder magro che vuole mettere su più muscoli e tagliare i grassi avrà esigenze dietetiche e di esercizio diverse rispetto a una persona in sovrappeso che vuole perdere grasso durante la tonificazione.

La buona notizia è che la ricomposizione corporea va a vantaggio di tutti indipendentemente dalla quantità di grasso che si desidera eliminare o dai muscoli che si desidera ottenere.

La chiave per un efficace ricomposizione corporea è trovare il giusto equilibrio tra dieta ed esercizio fisico, per questo è fondamentale rivolgersi a professionisti.

Lascia un commento